TAC Dentale Cone Beam 3D

Tac Dentale Tridimensionale

STOMATOLOGICO LARIANO possiede il sistema radiografico più innovativo presente attualmente sul mercato mondiale: il team NewTom è stato il primo utilizzatore della tecnologia Cone Beam nel campo dentale.

La tomografia computerizzata Cone Beam 3D di STOMATOLOGICO LARIANO produce immagini volumetriche che consentono di visualizzare tridimensionalmente i denti e le strutture anatomiche della bocca con maggiore precisione e con dosi di raggi fino a 30 volte inferiore rispetto una TAC tradizionale.
Questa TAC Dentale Cone Beam, in caso di chirurgia implantare permette di pianificare su computer, prima dell’intervento, l’esatta posizione degli impianti e di utilizzare poi durante l’intervento delle guide chirurgiche che consentono l’inserimento degli impianti senza il bisturi (chirurgia guidata) e la cementazione di una protesi fissa nella stessa giornata (denti fissi in 4 ore).

STOMATOLOGICO LARIANO sempre all’avanguardia in tecnologia e innovazione: Tac Cone Beam, Panoramica, Rx Seni Paranasali, Rx ATM, Teleradiografie per studi cefalometrici e radiologia carpale.

1

TAC Cone Beam 3D: massima qualità trimensionale delle immagini con ridotta esposizione ai raggi X.

Che cos’è la Tac Cone Beam?

La Tac Cone Beam è una moderna metodologia diagnostica che consente di riprodurre sezioni (tomografia) e di generare un’immagine tridimensionale del cranio (o di alcune sue aree) per mezzo di radiazioni acquisite da un sensore digitale ed elaborate da un computer.

Quali sono le differenze fra le immagini Cone Beam e le immagini panoramiche ?

Entrambe le metodiche diagnostiche rappresentano uno strumento fondamentale per facilitare la valutazione delle condizioni di salute, la diagnosi di malattie dento-maxillofacciali e la pianificazione di trattamenti implantari, endodontici e chirurgici. Mentre le radiografie panoramiche producono una immagine bidimensionale appiattita e in parte deformata di strutture anatomiche della bocca, la Tecnologia Cone Beam consente di produrre immagini tridimensionali con l’enorme vantaggio di poter riprodurre fedelmente la struttura anatomica in esame senza deformazioni.

Quali sono i vantaggi della Tecnologia Cone Beam di Stomatolgico Lariano rispetto alla Tac Dentale tradizionale?

Minore dose di radiazioni per il paziente sino a 30 volte rispetto ad una TAC tradizionale, Tecnologia SafeBeam che controlla automaticamente la dose di raggi necessaria in base alle dimensioni anatomiche del paziente: la nostra macchina riconosce automaticamente un bambino rispetto un’adulto adattando la dose di raggi necessaria al”esame.

Un paziente disabile su sedia a rotelle può eseguire la Tac Cone Beam ?
L’accesso di un disabile alla nostra macchina è facile e confortevole non richiedendo lo spostamento del paziente in quanto l’esame si può eseguire in posizione seduta.

E’ possibile limitare il fascio di radiazioni ad una zona specifica della bocca ?

Con la Tac Cone Beam si possono radiografare zone di diametro differente ( da 5×5 cm a 11×13 cm) selezionando l’area da trattare: in tal modo si ottengono immagini trimensionali più accurate con una drastica riduzione dei raggi assorbiti dal paziente.

Si tratta di un esame doloroso?

Durante la scansione CBCT non si avverte né dolore né calore e inoltre non è necessaria l’iniezione di alcun mezzo di contrasto.

In che modo le immagini di una scansione Cone Beam migliorano la diagnosi e facilitano il programma terapeutico al medico ?

Questa TAC Dentale Cone Beam, in caso di chirurgia implantare permette di pianificare su computer, prima dell’intervento, l’esatta posizione degli impianti e di utilizzare poi durante l’intervento delle guide chirurgiche che consentono l’inserimento degli impianti senza il bisturi (chirurgia guidata) e la cementazione di una protesi fissa nella stessa giornata (denti fissi in 4 ore).

Quanto tempo ci vuole per eseguire una Tac Cone Beam ?

L’esame è estremamente breve e viene eseguito con il paziente in piedi: la scansione Cone Beam 3D dura da 18 a 36 secondi in rapporto all’ampiezza dell’area da studiare.

In che modo funziona la Tac Cone Beam ?

Una volta che il paziente è stato posizionato correttamente l’operatore inizia la scansione: una torretta ruota attorno alla testa del paziente e un cicalino suona per l’intera durata dell’esame ad indicare l’emissione dei raggi X.

Quali informazioni cliniche la Tac Cone Beam può dare al medico?

Questa procedura permette di analizzare con la massima precisione prima dell’intrevento:
• Denti inclusi
• Denti soprannumerari
• Terzo molare ritenuto
• Articolazioni temporo-mandibolari
• Seni mascellari
• Canale radicolare
• Piccole fratture radicolari
• Malattie parodontali/endodontiche

Pianificazione di:
• Chirurgia implantare
• Trattamenti ortodontici
• Chirurgia maxillo-facciale

2


Condividi